GET UP and WALK 19/09/14 #COMUNITA’: tutti siamo le tessere di questo meraviglioso mosaico

a cura dei Gesuiti Italiani

“non essere ristretti dallo spazio più grande, ma essere in grado di stare nello spazio più ristretto, questo è divino!. Dalla Spiritualità Ignaziana…
Lc 8,1-3

In quel tempo, Gesù se ne andava per città e villaggi, predicando e annunciando la buona notizia del regno di Dio.
C’erano con lui i Dodici e alcune donne che erano state guarite da spiriti cattivi e da infermità: Maria, chiamata Maddalena, dalla quale erano usciti sette demòni; Giovanna, moglie di Cuza, amministratore di Erode; Susanna e molte altre, che li servivano con i loro beni.

 
Gesù non si ferma, raggiunge tutti i villaggi, tutte le persone, consapevole della necessità di estendere la sua missione a tutti.  
Non è solo in questa impresa, non siamo mai soli nell’impresa dell’amore. Se guardiamo bene c’è sempre qualcuno a nostro fianco. 
Magari non è come vorremmo noi, non dice quello che vorremmo noi, non si comporta come vorremmo noi… è semplicemente l’altro
Così è per Gesù, la sua comunità è formata da dodici scapestrati che lo stanno seguendo senza capire veramente molto e dalle donne che qui vengono accennate perché è una grande novità nella storia. 
Tutti siamo le tessere di quel meraviglioso mosaico che è la comunità.
 
Buona giornata!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...