Non cercarmi solo quando ti serve! Il desiderio di qualcuno che ci ascolti veramente

rigantur mentes

Solitudine all'alba, FusliMeditazione sul Vangelo

della IV domenica di Avvento – Anno C

20 dicembre 2015

Lc 1,39-45

Non c’è amore che nella comunicazione non sia messo alla prova.

Dove la comunicazione si spezza definitivamente,

lì cessa l’amore,

perché si trattava solo di un’illusione ingannevole.

K. Jaspers

La tristezza della solitudine la capisci quando la bellezza attraversa la tua vita, ma non hai nessuno con cui condividerla.

Cerchiamo l’altro per lo più per lamentarci: lo inchiodiamo alla sedia o al telefono affinché si prenda un po’ della nostra fatica.

Molto più difficile è trovare qualcuno con cui condividere la gioia: un po’ perché siamo scaramantici – e non è mai conveniente far sapere all’altro che siamo felici – un po’ forse perché la felicità ci imbarazza, preferiamo viverla con pudore, un po’ anche perché è difficile trovare qualcuno con cui condividere in maniera profonda, e non estemporanea, le cose importanti o…

View original post 577 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...