18/02 #CHIEDERE

Mt 7-7-12.jpg


CHIEDERE: non per forzare la Sua mano, ma per aprire la nostra al dono meraviglioso della vita


Prega come se tutto dipendesse da Dio e lavora come se tutto dipendesse da te.        [Ignazio di Loyola]

 
Mt 7, 7-12
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Chiedete e vi sarà dato; cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto. Perché chiunque chiede riceve, e chi cerca trova, e a chi bussa sarà aperto. Chi di voi, al figlio che gli chiede un pane, darà una pietra? E se gli chiede un pesce, gli darà una serpe? Se voi, dunque, che siete cattivi, sapete dare cose buone ai vostri figli, quanto più il Padre vostro che è nei cieli darà cose buone a quelli che gliele chiedono! Tutto quanto volete che gli uomini facciano a voi, anche voi fatelo a loro: questa infatti è la Legge e i Profeti».

 
La preghiera è essenzialmente “chiedere, cercare e bussare”. È l’atteggiamento del figlio: sa che il Padre dà e sa cosa vuol dargli – e questo lui stesso vuole e chiede. Chiediamo non per forzare la sua mano, ma per aprire la nostra al suo dono, sempre a disposizione di chi lo desidera. 
L’amore si esprime nel “fare”. L’egoista fa per sé e pretende che gli altri facciano per lui: pone il proprio io al centro di tutto, come un buco nero che tutto fagocita. Chi ama fa per l’altro, che ha posto al centro di sé e sa chiedere aiuto.
 
Buona giornata!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...