01/11 #esseresanti

SANTI: felici come Lui da questa, in questa e per questa vita

“Vorrei ascoltare la tua voce nella sinagoga di Cafarnao, o sul monte delle beatitudini.” [Pedro Arrupe, ex-superiore maggiore dei gesuiiti]


Mt 5, 1-12
In quel tempo, vedendo le folle, Gesù salì sul monte: si pose a sedere e si avvicinarono a lui i suoi discepoli. Si mise a parlare e insegnava loro dicendo: «Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli. Beati quelli che sono nel pianto, perché saranno consolati. Beati i miti, perché avranno in eredità la terra. Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati. Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia. Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio. Beati gli operatori di pace, perché saranno chiamati figli di Dio. Beati i perseguitati per la giustizia, perché di essi è il regno dei cieli. Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia. Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli. Così infatti perseguitarono i profeti che furono prima di voi».

Le beatitudini parlano innanzitutto di Gesù, dicono chi è Lui, dicono la Sua storia.

E quando si dice Gesù, la sua storia, si dice l’umanità, la nostra storia.

Egli trova dentro la vita quotidiana la felicità , il senso pieno della vita.
La felicità non è un desiderio che si realizzerà, ma una realtà che si può vivere oggi!

9 luoghi dove essere felici, di una felicità piena che può essere scambiata per follia … ma chi ama è folle, e chi è folle è felice!

Povertà, pianto, mitezza, fame e sete, misericordia, purezza, pace, persecuzioni, insulti anche qui in questa vita possono dare felicità piena. Lui stesso le ha vissute nella felicità, quella vera … non quella effimera che passa e che va rincorsa … è quella che nasce dalla vita e rimane nella vita! Per la vita!

Le beatitudini sono come la fede, sono la fede: non forniscono una garanzia, danno una prospettiva nuova … cogliamola!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...