Metto la coscienza a dormire e arrivo… Come vivere nella falsità senza essere disturbati

rigantur mentes

Meditazione sul Vangelo

della II domenica del T.O. anno A

15 gennaio 2017

Gv 1,29-34

La realtà è superiore all’idea.

Papa Francesco

La vita ci chiede ogni giorno di essere testimoni della verità.

La realtà stessa ci obbliga a confrontarci con la verità: se i vestiti sono nell’armadio, posso cercarli quanto voglio nel frigo, ma non li trovo. Molte mogli possono attestare che i mariti fanno fatica a confrontarsi con la realtà dei calzini presenti nei cassetti: li cercano ovunque meno che dove sono!

Quando si tratta però dei nostri sentimenti o delle nostre idee facciamo più fatica ad ammettere che siano false. Siamo sempre convinti che il nostro modo di pensare sia la verità. Siamo disposti ad assicurare che il nostro modo di vedere le cose sia quello giusto. E quando la realtà ci presenta timidi accenni di dissenso, troviamo sempre la strategia per coprirla, per distruggerla…

View original post 654 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...