04/03 #guarigione

Schermata 2017-03-03 alle 09.33.33.png

GUARIGIONE … di chi?


Più grande è la lotta, più glorioso è il trionfo” [Mr. Mendez, in Il circo della farfalla]

Lc 5,27-32
In quel tempo, Gesù vide un pubblicano di nome Levi, seduto al banco delle imposte, e gli disse: «Seguimi!». Ed egli, lasciando tutto, si alzò e lo seguì.

Poi Levi gli preparò un grande banchetto nella sua casa. C’era una folla numerosa di pubblicani e d’altra gente, che erano con loro a tavola. I farisei e i loro scribi mormoravano e dicevano ai suoi discepoli: «Come mai mangiate e bevete insieme ai pubblicani e ai peccatori?». Gesù rispose loro: «Non sono i sani che hanno bisogno del medico, ma i malati; io non sono venuto a chiamare i giusti, ma i peccatori perché si convertano».

Che bruciante delusione vedere il Signore che siede a tavola con le persone peggiori. Non onora me, che a così tanto rinuncio per lui, ma onora quello che fino a poco prima era vorace di denaro, come un maiale delle sue carrube.
Ma forse c’è un altro modo di vedere le cose…
Non dovrei anch’io onorare la forza di chi ha avuto il coraggio di saltar fuori dal gorgo di male in cui si era cacciato? E ancor di più, non dovrei lodare il capolavoro della grazia che sa trasformare il peccatore in un nuovo apostolo?
Possa ciascuno di noi superare il pregiudizio che ci separa da chi pensiamo abbia sbagliato, per vedere in lui o lei una persona rinnovata dalla grazia del Signore.

Marco Colò sj della comunità dei gesuiti di Scampia (NA)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...