22/03 #compiutezza

Mt 05-17-19.jpg

COMPIUTEZZA: La Legge non mi fa cadere, Lui mi fa costruire


“La preghiera è come la vita. E la vita infatti non si definisce, si vive.” [p. Tomas Spidlik sj]

 
Mt 5, 17-19
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Non crediate che io sia venuto ad abolire la Legge o i Profeti; non sono venuto ad abolire, ma a dare pieno compimento. In verità io vi dico: finché non siano passati il cielo e la terra, non passerà un solo iota o un solo trattino della Legge, senza che tutto sia avvenuto. Chi dunque trasgredirà uno solo di questi minimi precetti e insegnerà agli altri a fare altrettanto, sarà considerato minimo nel regno dei cieli. Chi invece li osserverà e li insegnerà, sarà considerato grande nel regno dei cieli».
 
Gesù non è LA fine, ma IL fine di ogni indicazione, di ogni consiglio …
Se le nostre leggi, anche quelli interiori ci dicono cosa non fare , Lui ci propone cosa fare: amare fino in fondo.
La legge m’impedisce di cadere, l’amore mi consente di costruire , realizzare i miei desideri.
La misericordia non trascura nessun dettaglio, e non il dettaglio per il dettaglio, il dettaglio per amare anche lì, nella piccolezza.
La Sua grandezza sta nella piccolezza! Protegge e vivifica con cura  anche le piccole cose, relazioni, sorrisi, gesti, parole verso noi e gli altri … per chi riceve e condivide tutto questo l’incontro con Dio si realizza anche semplicemente e dolcemente nella quotidianità, oggi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...