Pulizie di primavera. Perché aprire le porte di tanto in tanto…

rigantur mentes

Meditazione sul Vangelo

della II domenica di Pasqua

Anno A

23 aprile 2017

Gv 20,19-31

Il dubbio è un prezioso unguento;

benché bruci, esso guarisce.

Krishamurti

Quando ci sentiamo traditi, facciamo fatica a fidarci di nuovo. Se scopriamo che qualcuno ci ha ingannati, avremo sempre paura che possa farlo di nuovo. Come un fiore che non vuole più sbocciare, ci chiudiamo inevitabilmente dentro il nostro rancore. Diventiamo come un fiore che non dona più il suo profumo per paura che il vento freddo possa tornare a bruciare i suoi colori.

fioriAnche i discepoli di questo testo di Giovanni sono delusi: si aspettavano un esito diverso. Le cose non sono andate come loro si aspettavano. Per quanto loro stessi siano stati traditori, oggi si sentono traditi. Hanno paura di compromettersi e di rischiare. I segni di vita ci sono, ma a loro non dicono più niente. Il sepolcro è…

View original post 660 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...