Via da… I movimenti del cuore nel tempo della delusione

rigantur mentes

Meditazione sul Vangelo

della III domenica di Pasqua anno A

30 aprile 2017

Lc 24,13-35

Ci hai creati per te e il nostro cuore è inquieto, finché in te non riposa.

Agostino

Quando siamo delusi, la prima cosa che ci viene in mente è quella di scappare. Vogliamo andarcene via da una situazione, da una relazione, da un impegno. La delusione spesso è accompagnata dalla rabbia. Ma la rabbia acceca. Per questo, mentre scappiamo via per la delusione, spesso non sappiamo neppure dove stiamo andando esattamente. Per ora l’importante è andare via, anche se non sappiamo ancora verso dove.

rossetti-lilith

Anche in questo passo del Vangelo succede così. Due discepoli, ormai delusi e stanchi, decidono di tornare indietro. Si allontanano dai luoghi in cui hanno vissuto una storia d’amore, quasi a cancellare tutto quello che è successo.

Quando siamo delusi e arrabbiati ci arrovelliamo nei nostri pensieri, cercando…

View original post 743 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...