Non sbrigarti! La carezza da dare a chi deve decidere

rigantur mentes

Meditazione sul Vangelo

della XVI domenica del T.O. Anno A

23 luglio 2017

Mt 13,24-43

Sono inquieto, ma in Te c’è la pace;

c’è amarezza in me, in Te pazienza.

Bonhoeffer

Lucy è uno dei personaggi di Charlie Brown. È la ragazzina a cui piace fare lo psicologo dietro il chiosco della limonata. Quello diventa il luogo dove Charlie Brown e i suoi amici vorrebbero essere ascoltati, ma dove trovano solo risposte scontate e inutili. C’è un po’ di Lucy in tutti noi, soprattutto in noi preti, quando pretendiamo di dare alle persone soluzioni veloci alle loro domande. Quando qualcuno ci parla, spesso non stiamo neppure ad ascoltarlo veramente, ma dentro di noi stiamo già pensando alla risposta da elargire generosamente. Lucy ha almeno la coerenza di farsi pagare cinque cents!

psych-supp-peanuts1Chi si rivolge a noi spesso ha bisogno di essere ascoltato, ma soprattutto di ascoltarsi, cioè di…

View original post 619 altre parole

One thought on “Non sbrigarti! La carezza da dare a chi deve decidere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...