14/10 – Cuore di mamma

“Se tu mi hai dato la vita, vuol dire che per un giorno sei stata Dio. Grande!”
(Niccolò, 6 anni, da dondindan, Twitter)

In quel tempo, mentre Gesù parlava, una donna dalla folla alzò la voce e gli disse: «Beato il grembo che ti ha portato e il seno che ti ha allattato!».
Ma egli disse: «Beati piuttosto coloro che ascoltano la parola di Dio e la osservano!». (Lc 11,27-28) 

Sempre la relazione con l’altro, ci rivela qualcosa di noi. Non solo rabbia, paura, tristezza, ma anche ammirazione e apprezzamento richiamano la nostra interiorità e il nostro modo di stare al mondo. Di questa donna che si distingue dalla folla, si conosce solo la lode che esce dalla sua bocca. Basta questo per identificarla come una mamma. Le sue parole sono di compiacimento per questo figlio, ma non dice semplicemente: “quanto sei bravo!”. Il cuore di mamma è un cuore che desidera spendersi per la vita per quel figlio: “Come avrei voluto essere io la tua mamma che si è presa cura di te!”. E’ una lode non dovuta, che nasce dalle sue viscere. La sua luce può illuminare e riflettersi all’esterno ma nasce e si nutre, sempre, nel silenzio e nell’intimità di un sì detto con ogni battito del cuore. E’ Gesù risponde a quell’anelito non correggendola come potrebbe sembrare dalla traduzione italiana, ma allargando quella beatitudine in modo tale che anche lei possa riconoscersi effettivamente sua madre. Del resto anche in un’altra occasione Gesù ha spiazzato il suo uditorio in modo simile: “Ecco mia madre e i miei fratelli! Chi compie la volontà di Dio, costui è mio fratello, sorella e madre” (Mc 3,34-35). La beatitudine di cui parla il Signore è quella serenità di chi si mette in ascolto della parola di Dio e la vede all’opera nel mondo. Che è l’atteggiamento di Maria in tutta la vicenda storica del figlio. Così arriva a generare il Cristo incarnato. Non a caso, Maria è il simbolo della Chiesa, comunità di testimoni che con la loro esistenza danno vita al risorto. Quando il nostro cuore vibra di lode, allora anche noi siamo madri che generano il salvatore del mondo.

  • Con quali parole/gesti esprimo la lode che abita nel mio cuore?
  • Cosa rivelano di me? 
  • Per chi vuoi essere madre oggi

2 pensieri su “14/10 – Cuore di mamma

    • Cinzia ha detto:

      Vero 💁🏻 Io leggo spesso il commento al Vangelo del giorno su “ La Parola.it “! Mi rammarico di ricevere questa tardi, e la leggo la sera, a volte anche il giorno dopo….. quando arriva🙄
      La meditazione e la riflessione mi aiutano ad affrontare le difficoltà quotidiane!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...