27/11 – L’amore ha l’amore come solo argomento

Alla sera della vita saremo giudicati sull’amore

San Giovanni della Croce

 

Alzàti gli occhi, Gesù vide i ricchi che gettavano le loro offerte nel tesoro del tempio. Vide anche una vedova povera, che vi gettava due monetine, e disse: «In verità vi dico: questa vedova, così povera, ha gettato più di tutti. Tutti costoro, infatti, hanno gettato come offerta parte del loro superfluo. Ella invece, nella sua miseria, ha gettato tutto quello che aveva per vivere».

Lc 21,1-4

 

Dio vede, anzi osserva! Non è un Dio distratto, anzi riesce a vedere quello che a noi sfugge, come questa povera vedova!

Colpisce anche il giudizio di Gesù: da una parte i ricchi come una massa informe in cui il singolo si nasconde dietro ciò che possiede; dall’altra una donna, vedova e povera. Gesù la guarda e ci fa notare il suo gesto, che diventa per noi esempio di risposta all’amore di Dio. L’amore richiede infatti l’essenziale e non il superfluo!

L’unico modo per amare l’Altro è metterlo al primo posto: trasformandolo da accessorio ad essenziale, a tutto della nostra vita.

 

 

  • Penso mai allo sguardo di Dio su di me?
  • Chi c’è al primo posto nella mia vita?
  • In cosa mi sento ricco e in cosa povero?

 

Anna Laura e Filippo

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...