18/12 – Amore ultraterreno

I need you near to the ground

i have been kneeling

and prying to hear a sound

Calling All Angels – Lenny Kravitz

Ecco come avvenne la nascita di Gesù Cristo: sua madre Maria, essendo promessa sposa di Giuseppe, prima che andassero a vivere insieme si trovò incinta per opera dello Spirito Santo.
Giuseppe suo sposo, che era giusto e non voleva ripudiarla, decise di licenziarla in segreto.
Mentre però stava pensando a queste cose, ecco che gli apparve in sogno un angelo del Signore e gli disse: «Giuseppe, figlio di Davide, non temere di prendere con te Maria, tua sposa, perché quel che è generato in lei viene dallo Spirito Santo.
Essa partorirà un figlio e tu lo chiamerai Gesù: egli infatti salverà il suo popolo dai suoi peccati».
Tutto questo avvenne perché si adempisse ciò che era stato detto dal Signore per mezzo del profeta:
“Ecco, la vergine concepirà e partorirà un figlio che sarà chiamato Emmanuele”, che significa Dio-con-noi.
Destatosi dal sonno, Giuseppe fece come gli aveva ordinato l’angelo del Signore e prese con sé la sua sposa

Mt 1,18-24

Giuseppe vive in solitudine e con fatica un momento difficile: deve scegliere se fare come gli dice la testa oppure se seguire il cuore.

La soluzione per metter d’accordo la legge della mente, che condanna, e la legge del cuore, che giustifica, giunge tempestiva nel sonno:

bisogna spalancare le porte del cuore e non avere paura di amare e vivere pienamente.

Solo in questo modo permettiamo a Dio di essere con noi e di salvarci, aprendoci ad una prospettiva di vita nuova giorno per giorno.

In questa luce ultraterrena, che riempie e oltrepassa ogni separazione tra mente e cuore, siamo chiamati a svegliarci e a riscoprire la nostra storia e la nostra vita in quelle dimensioni sconosciute di un orizzonte che non credevamo possibile.

  • Di quale diritto ti sei sentito privato?
  • Quale nuovo orizzonte ti sembra impossibile scorgere?
  • Quanto usi la testa e quanto il cuore nelle tue scelte?
Rete Loyola

2 pensieri su “18/12 – Amore ultraterreno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...